domenica 6 aprile 2014

Domenica 6 aprile: Imperia-Veloce 1 - 2

Domenica 6 aprile 2014, ore 16
Stadio Nino Ciccione - Imperia
Imperia - Veloce

Arbitro:
Maurizio Paoletti (La Spezia)
Assistenti:
Espedito Bifulco (La Spezia) e Andrea Colonelli (La Spezia)

I Convocati:
Blasetta, Todde, Feliciello, Alberti, Eugeni, Geraci Alessandro, Ambrosini, Casassa, Giglio, Garibbo, Taliercio, Cuneo, Gazzano, Prunecchi, Burdisso, Costamagna, Faedo.


Le Formazioni:
1) Blasetta
2) Geraci
3) Eugeni
4) Giglio
5) Feliciello
6) Laera
7) Gazzano
8) Ambrosini
9) Prunecchi
10) Cuneo
11) Taliercio


In panchina: Todde, Alberti, Faedo, Garibbo, Casassa, Di Mario, Burdisso.


I ragazzi di Mister Caverzan devono riscattarsi dalla pesante sconfitta subita all'andata e vogliono assicurarsi la salvezza matematica contro il fanalino di coda savonese che invece ha la flebile speranza di agganciare la zona play-out per evitare la retrocessione diretta. Da seguire con interesse anche le sfide/spareggi salvezza: Cairese-Cogoleto e Sestrese-Casarza ligure.


Cronaca:
L'Imperia fatica a manovrare, la Veloce pressa . I primi minuti non vedono occasioni. Dopo qualche minuto ammonito Giglio per simulazione in area. Poi è la volta di Feliciello ad essere ammonito per gioco pericoloso. Al 19' la prima vera occasione per Ambrosini, che stacca bene in area e colpisce bene di testa il cross dal calcio d'angolo di Prunecchi, ma la palla termina di poco a lato. L'Imperia crea gioco ma non punge in attacco nonostante il sempre vivace Prunecchi.
Finisce il primo tempo a reti inviolate.







Secondo tempo: Subito sostituiti Geraci e Taliercio con
Al 2' minuto il portiere ospite mette in angolo su Di Mario servito bene da Ambrosini.
Al 9' Di Mario, servito in area da Prunecchi, viene anticipato di un soffio da un difensore savonese.
Al 13' Di Mario si libera bene in area dal proprio marcatore e tira ma la palla viene respinta dal portiere savonese. 
Al 17' fallo su Gazzano in area. L'arbitro decreta il rigore che batte e realizza Prunecchi. 1 a 0 Imperia.
Al 21' esce Eugeni, entra Alberti.
Al 25' Giannone su un lungo rinvio del portiere savonese, in anticipo su Prunecchi, si trova in area avversaria e con bel tiro a rientrare batte Blasetta: 1 a 1.
Al 27' Gazzano batte a rete ma la palla termina a lato.
Al 43' annullato un gol all'Imperia.
Al 44' segna la Veloce con Corti. 1 a 2.
Dopo 4' minuti di recupero finisce con la vittoria della formazione savonese.

venerdì 21 marzo 2014

Sabato 22 marzo, ore 17,00 anticipo: Imperia - Real Valdivara 3 - 1

Sabato 22 marzo 2014, ore 17:00
Stadio Nino Ciccione - Imperia
Imperia - Real Vadivara

Reti:
4' pt gol del Real Vadivara
10' pt Ambrosini (Imperia)
9' st Giglio (Imperia)
46' st Prunecchi (Rig.) (Imperia)

Formazioni:
Imperia:

1) Geraci Matteo
2) Falzone (23' Garibbo)
3) Laera
4) Giglio
5) Vago
6) Feliciello
7) Gazzano (27' Burdisso)
8) Ambrosini (espulso 15' st)
9) Prunecchi
10) De Simeis (38' Alberti)
11) Taliercio

A disposizione:
Blasetta
Roda
Licausi
Geraci Alessandro

Allenatore: Caverzan Andrea

domenica 9 marzo 2014

9^ ritorno: Imperia - Vallesturla: 0 -2

Domenica 9 marzo 2014, ore 15
Stadio Nino Ciccione - Imperia
Imperia - Vallesturla




Arbitro: Nicolò Grimaldi (Genova)
Assistenti: Christian Lazzarotti e Nicolò Fuccaro (Genova)




Al 15' Prunecchi conquista palla al limite dell'area ma il conseguente tiro termina alto sulla traversa.
Al 22' Vago contrasta in area un attaccante verdenero e l'arbitro fischia il rigore. Realizza dal dischetto Ranieri. 1 a 0 per il Vallesturla.
Al 23' ci prova nuovamente Prunecchi di controbalzo ma la palla termina alta.
Al 27' bella giocata di Cuneo dalla destra, entra in area, la palla termina a Prunecchi che spara da pochi metri ma il portiere ospite riesce a bloccare in due tempi.
A 42' l'attaccante genovese Gandolfo, solo in mezzo all'area, tira a lato.
Al 47' su contropiede Gandolfo questa volta non sbaglia è sigla il raddoppio per il Vallesturla.
Poi l'arbitro fischia la fine del 1° tempo.


Inizio ripresa esce Laera (ammonito nel primo tempo come Vago e Feliciello) ed entra Faedo.
Al 6' Ambrosini ci prova dalla distanza ma il tiro termina di poco a lato.
Ammonito Prunecchi per simulazione.
Al 25' espulsione diretta ad Ambrosini per proteste (????) a seguito di un normale fallo a centrocampo. Al momento per l'Imperia 4 ammonizioni e una espulsione diretta in una partita tranquilla. Che arbitraggio !
Al 32' due evidenti falli in area nella stessa prolungata azione uno su Di Mario (atterrato) l'altro su Prunecchi (spinto) ma per l'arbitro è tutto regolare.
37' esce Faedo entra Burdisso.
Ammonito Eugeni.
Al 41' Cuneo servito da De Simeis su calcio d'angolo sfiora la traversa.
Dopo 4 minuti di recupero arriva il fischio finale da parte dell'arbitro.

















venerdì 14 febbraio 2014

Domenica 16/2: Imperia -Genova calcio 0 - 2

Domenica 16 febbraio 2014, ore 15
Stadio Nino Ciccione di Imperia
6^ giornata girone di ritorno
Imperia - Genova calcio




Arbitro: Nicola Locatelli (Lovere)
Assistenti: Francesco Imperato (Genova) e Alessandro Cremona (Genova)


Cronaca:
Al 1' occasione per i genovesi che colpiscono la traversa con Oliviero.
L'Imperia guida il gioco ma non riesce ad andare alla conclusione.
Al 23' calcio di punizione dai 25 metri del Genova di poco a lato.
Al 28' ammonito Olivero del Genova calcio.
Al 37' ammonito  Eugeni
Al 38' sugli sviluppi di un calcio d'angolo segna in sforbiciata Oliviero per il Genova Calcio.
Finisce il primo tempo con il vantaggio della formazione genovese.
Secondo tempo:
Al 3' bella girata di De Simeis ma il portiere genovese blocca.
Al 6' ingenuità difensiva dell'Imperia che da la possibilità di raddoppiare alla formazione genovese con Rossi.
Viene sostituito Eugeni con Garattoni.
Dopo 2 minuti esce Geraci Alessandro ed entra Faedo.
Al 18' nel Genova esce Fassone per Pelosi
Al 24' cross su punizione di De Simeis, interviene di testa Giglio ma il portiere ribatte.
Al 25' esce Di Mario entra Burdisso.
Al 31' per il Genova esce Rossi entra Sbravati.
Al 36' calcio di punizione di De Simeis che serve Gazzano il quale gira bene ma la palla termina di poco a lato. Subito dopo esce Memoli per Ramenghi per il Genova calcio.
Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro decreta la fine dell'incontro con il risultato finale di 2 a 0 per i genovesi.





sabato 1 febbraio 2014

Imperia - Argentina 1 - 2

Domenica 2 febbraio 2013, ore 15
Stadio Nino Ciccione - Imperia
4^ giornata di ritorno
Imperia - Argentina



Arbitro: Luca Landoni (Milano)
Assistenti: Daniele Cogozzo e Matteo Gavazza (Chiavari)


Nel 1' tempo l' Imperia passa subito in vantaggio con un gol di Gazzano al 2' minuto che lanciato in profondità scavalca il portiere armese in uscita. Dopo 1 minuto palo per l'Argentina, poi l'attacco rossonero mette a lato. Al 5' annullato per fuorigioco un gol all'Argentina. Al 15', in seguito ad una azione insistita dell'attacco imperiese, prende palla Giglio che aggira il portiere ma il suo tiro termina sull'esterno della rete. Sul successivo attacco armese un buon triangolo Gagliardi Rovella Gagliardi termina con un tiro di poco a lato. Al 18' il difensore armese Negro in scivolata colpisce il palo della propria porta rischiando quindi l'autorete. Al 28' Prunecchi deve uscire per infortunio e viene sostituito da Di Mario. Al 31' bella azione corale dell'Imperia guidata da Vago, ma la compagine nerazzurra conquista solo un angolo. Al 36' grande intervento di Geraci sui piedi di un attaccante armese. A 5 minuti dalla fine del primo tempo grandissima occasione per il raddoppio per Gazzano che deve solo scavalcare il portiere ed appoggiarla in rete ma perde l'attimo.


Nel 2° tempo l'Argentina supera i nerazzurri con una doppietta di Castagna al 17' ed al 31' ma succede di tutto. C'è un rigore parato dai Geraci all'8' a Rovella e l'espulsione prima di Caverzan e poi di Alessandro Geraci per doppia ammonizione (francamente esagerata la seconda). In 10 contro 11 i nerazzurri ci mettono il cuore, Caverzan, da fuori, fa sostituire prima Eugeni con Faedo e poi Vago con Burdisso per tentare il tutto per tutto. Partita troppo accesa negli animi che i nerazzurri, più   ingenui, non riescono a controllare dopo l'iniziale vantaggio. Proteste nei confronti della formazione armese per non avere fermato l'azione in occasione del primo gol con un giocatore imperiese a terra,
ed anche l'arbitraggio ha condizionato la gara.

giovedì 23 gennaio 2014

Imperia - Finale 0 - 2

Mercoledì 22 gennaio 2013, ore 20.45
Stadio Nino Ciccione - Imperia
2^ giornata di ritorno
Imperia - Finale 0 - 2

Arbitro:

Campo pesante per l'abbondante pioggia dei giorni scorsi.
Spettatori 400 circa
Curve al gran completo con supporto per l'Imperia della tifoseria nizzarda gemellata con gli Ultras nerazzurri. Dall'altra parte un nutrito gruppo di ultras finalesi.

Formazioni:
IMPERIA:
1) Todde 2) Laera 3) De Simeis; 4) Giglio; 5) Feliciello; 6) Eugeni;  7) Gazzano; 8) Vago; 9) Prunecchi; 10)  Faedo; 11) Ambrosini.
A disposizione: 12) Blasetta; 13) Alberti; 14) Garibbo; 15) Casassa; 16) Di Mario; 17) Damasco; 18)Burdisso
All. Caverzan

FINALE: 1) Porta; 2) Scalia; 3) Puddu Daniele; 4) Puddu Giacomo; 5) Cocito; 6) Termine; 7) Gaggero;
8) Sighieri; 9) Rocca; 10) Perlo; 11) Ferrara
A disposizione: 12)Macchiarella; 13) Gagliardo; 14) Meneghetti; 15) Tornatore; 16) Guglieri; 17) Capra; 18) Camapni

All. Buttu

La partita inizia con una fase di studio delle due formazioni. Al 7' ammonito Sihieri del Finale.
Al 24' gol annullato all'Imperia per fuorigioco  a seguito di un calcio di punizione di Prunecchi.
Al 28' calcio di punizione di Ferrara dai 30 metri, il giovane portiere imperiese Todde devia in angolo. Al 37' tiro cross dell'attacco finalese, Todde devia sopra la traversa.
Al 39', su calcio d'angolo finalese, testa di Giacomo Puddu che insacca mettendola all'incrocio alla destra di Todde. 1 a 0 per il Finale.
Bella azione corale dell'attacco imperiese ma che non trova la giusta conclusione. Si chiude il primo tempo equilibrato nel gioco ma con il vantaggio finalese.

Pochi secondi dopo l'inizio del secondo l'arbitro decreta un calcio di rigore per il Finale, su uno scontro tra il portiere imperiese e un attaccante giallorosso.  Prima del calcio di rigore doppio cambio imperiese Gazzano-Burdisso e il portiere Todde, infortunatosi nello scontro, sostituito da Blasetta che deve subito difendere la porta dal tiro dal dischetto finalese. Segna Ferrara che batte Blasetta con un tiro potente appena sotto la traversa. 2 a 0 per il Finale.
Il secondo tempo si avvia in salita per i nerazzurri che si spingono in avanti mentre la squadra savonese arretra il proprio baricentro di gioco chiudendosi nella propria metà campo.
Per il Finale al 10' esce Giacomo Puddu sostituuito da Meneghetti.
Al 17' calcio di punizione di Prunecchi bloccato dal portiere finalese.
Ammonito Ferrara.
Per l'Imperia al 19' esce Eugeni entra l'attaccante Di Mario.
Per il Finale esce Rocca entra il 17, Capra.
Al 20' doppia occasione imperiese ma la situazione non cambia.
Al 35' bel colpo di testa di Laera che termina di pochissimo alto.
Al 37' per il Finale esce Ferrara entra Guglieri.
L'Imperia spinge con tutte le forze rimaste, ma la squadra di Buttu è chiusa a riccio e sembra inespugnabile.
Dopo 5' di recupero il triplice fischio finale di una partita decisa da episodi. Per il gioco espresso sarebbe stato più equo un pareggio, ma così è il calcio. Da notare che nel secondo tempo, se si esclude il rigore, non vi è stato nessun intervento da parte del portiere imperiese Blasetta. 

domenica 15 dicembre 2013

14^ giornata: Imperia - Magra Azzurri 1 - 1

Domenica 15 dicembre 2013, ore 15
Stadio Nino Ciccione
14^ giornata andata
Imperia - Magra Azzurri 1 - 1

L'Imperia frena la marcia della capolista con un 1 a 1 meritato. Il gol imperiese è opera di Prunecchi nel 1° minuto del secondo tempo. Il pareggio degli spezzini arriva al quarto d'ora della ripresa.
Pareggio pesante che fa morale dopo due sconfitte consecutive.